Comunicazione | Gli strumenti del web

AREA COMUNICAZIONE

Raccontare i libri con gli strumenti del web:
siti, blog, newsletter e social media

sabato 10 e domenica 11 marzo 2018

minimum fax, via Pisanelli 2, Roma

Quante volte abbiamo deciso di leggere un libro, guardare una serie tv o andare a vedere un film sulla base di quello che abbiamo letto in rete? Innescare un sano dibattito, catturare e mantenere l’attenzione dei lettori è un’impresa che richiede competenze precise, che sappiano mettere insieme conoscenze tecniche e creatività.

In che modo si può costruire una strategia efficace per trarre il meglio dagli strumenti che la rete mette a disposizione, e come scegliere quelli più adatti a oggetti culturali come i libri? Come si riconosce l’opportunità di investire sul giusto canale, e la direzione da dare agli sforzi di comunicazione? Come si possono raccogliere dati utili da queste attività, e come interpretarli in modo da poter prendere decisioni più informate e più efficaci? 

Questo corso mette le basi per orientarsi tra le molteplici risposte a tutte queste domande e offre un metodo per diventare autonomi nel valutare le opportunità e le scelte nel campo della comunicazione online di una casa editrice.

PROGRAMMA

SABATO

a cura di Letizia Sechi

  • Introduzione: cos’è il content marketing? A cosa serve, come e dove si fa, con quali obiettivi?
  • Panoramica degli strumenti: siti, blog, social media, newsletter e tutto il resto all’occorrenza.
  • L’occhio editoriale e l’occhio del marketing: scegliere dove essere presenti e come; se, quando e quanto investire.
  • Elaborare una strategia e pianificare una tattica.
  • Focus sui social media: buone pratiche per il community management e il monitoraggio dei principali ambienti sociali online.

DOMENICA

a cura di Valentina Aversano

Nella giornata di domenica proveremo a mettere in pratica gli elementi di cui abbiamo parlato, attraverso esercitazioni, simulazioni ed esempi (buoni, da cui trarre ispirazione, e cattivi, da evitare): sarà l’occasione per mettere alla prova la creatività, per capire come farsi venire una buona idea e mettere in pratica una strategia di comunicazione con dei contenuti di qualità.

DOCENTI

Letizia Sechi lavora in editoria dal 2008 e dal 2010 ha a che fare con l’editoria digitale.

Si è occupata dell’intersezione tra editoria e tecnologia sotto vari punti di vista: produzione, editing e relazioni con gli autori, digital marketing, formazione. Dopo aver lavorato in Apogeo, Bookrepublic e Rizzoli Libri come dipendente, dal 2018 lavora come consulente freelance per progetti di comunicazione, editoria e media digitali: quest’anno collabora principalmente con Designers Italia come Ux Writer e con Bompiani come Digital Strategist. In aprile terrà il modulo di editoria digitale al Master in Editoria dell’Università di Verona.

Con Apogeo ha pubblicato Editoria digitale (2010) e Oltre la carta (2011).

Valentina Aversano, è social media manager per minimum fax, per cui cura anche i contenuti del sito e la redazione della newsletter.

Dal 2012 coordina la redazione di minima&moralia, blog di approfondimento tra i più letti in Italia.
Ha sempre lavorato sul web, dalle campagne pubblicitarie non convenzionali ai contenuti per portali tematici. Nel 2008 ha lanciato SettePerUno, un sito di scouting per scrittori, fotografi, illustratori e videomaker.

Ha insegnato social media management per BookManagement, corso della facoltà di Economia dell’università Tor Vergata e Pattern 49, e per i corsi minimum fax.

 

ISCRIZIONI

  • SCRIVICI

    Manda una richiesta di iscrizione a:

  • QUOTA

    275,00 euro (225,40+iva)

    *Sono previste quote ridotte per chi frequenta più moduli.

  • PREISCRIZIONE ONLINE

    Per fermare subito il tuo posto, compila il form di preiscrizione.

MODULO SUCCESSIVO

EVENTI CULTURALI, con Daniele Di Gennario, editore minimum fax, e Rossano Montaruli, responsabile eventi Laterza – 24 e 25 marzo 2018
Vai al modulo »

Vedi tutti i moduli del PERCORSO DI FORMAZIONE IN EDITORIA »

Consigli dai docenti: le dispense di Letizia Sechi sul content marketing

 

Vi riportiamo di seguito le slide della lezione di Letizia Sechi nell’edizione dello scorso anno: strumenti e software a disposizione sono in aggiornamento continuo, ma ci sono alcuni consigli sul metodo, e soprattutto sull’impostazione iniziale delle strategie, degli obiettivi e del piano editoriale dei contenuti, che possono essere più utili a chi si avvicina a questo mestiere.

Content Marketing: un metodo per porsi le domande giuste

 

Ho preferito impostare il discorso più su teoria e metodo, rispetto a un elenco di strumenti che sarebbe invecchiato nel tempo e sarebbe stato poco costruttivo, tutto sommato. Impadronirsi dei ragionamenti mi sembra sempre più importante dell’essere aggiornati sull’ultimo software sul mercato: per imparare a pensare bene non serve un’astronave, carta e penna bastano per chiarirsi le idee.

Facendo tesoro della mia esperienza ho cercato di offrire strumenti che permettano di disinnescare, se non del tutto almeno in parte, le stravaganti pretese di chi nelle aziende spesso ha potere decisionale ma nessuna competenza; di offrire argomenti da contrapporre con intelligenza alle varie convinzioni infondate e leggende metropolitane con cui chi fa questo mestiere può trovarsi a fare i conti.

Il post completo lo trovate qui.