EDITING #2

EDITING

Il lavoro sul testo e con l’autore: editing e revisione di narrativa e saggistica

sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018

minimum fax, via Pisanelli 2, Roma

In questo modulo affronteremo la parte centrale del lavoro di un editor: l’editing e la revisione di un testo e il rapporto con l’autore.

Insieme a Luca Briasco e Fabio Stassi, lavoreremo su testi di narrativa e di saggistica: li leggeremo e valuteremo le proposte di intervento, per capire le differenze di approccio ai diversi tipi di libro.

E per chi frequenta tutto il PERCORSO DI FORMAZIONE IN EDITORIA o l’intera area editing (che comprende anche il modulo scouting, valutazione del testo e schede di lettura) è previsto un incontro ulteriore di editing con il docente e un autore di minimum fax.

 

Il modulo fa parte del PERCORSO DI FORMAZIONE IN EDITORIA.

Altri corsi nell’area EDITING: scouting, valutazione del testo e schede di lettura.

COSA SI IMPARA

  • cosa vuol dire fare l’editing di un testo
  • quali sono i tipi di intervento e come cambiano in base alla tipologia di testo: narrativa, saggistica, giornalismo culturale
  • come si lavora insieme all’autore

DOCENTI

Luca Briasco è editor della narrativa straniera a minimum fax.

Americanista, traduttore, consulente editoriale, è stato editor per Einaudi Stile Libero.

Leggi tutto »

Fabio Stassi è editor della narrativa italiana a minimum fax.

Scrittore, il suo ultimo romanzo è Ogni coincidenza ha un’anima (Sellerio 2018).

Leggi tutto »

ISCRIZIONI

  • SCRIVICI

    Manda una richiesta di iscrizione a:

  • QUOTA

    275,00 euro (225,40+iva)

    sono previsti sconti per chi frequenta più moduli.

  • PREISCRIZIONE ONLINE

    Per fermare subito il tuo posto, compila il form di preiscrizione.

LA PAROLA AI DOCENTI

Luca Briasco ci racconta in due minuti in cosa consiste il lavoro dell’editor: quali sono le difficoltà e quali gli aspetti più belli di questo mestiere.

Fabio Stassi ha compilato una lista di suggerimenti, di lettura ma anche di visione, fra testi di teoria, romanzi, film e biografie, che rappresentano un percorso di spunti, una specie di armamentario base per chi si vuole accostare al mestiere dell’editor, per chi vuole avere a che fare con la parola scritta e con le storie.

TEORIA
Gianni Rodari, Grammatica della fantasia (Einaudi)
Italo Calvino, Lezioni americane (Mondadori)
Javier Cercas, Il punto cieco (Guanda, 2016, trad. B. Arpaia)
Julio Cortázar, Lezioni di letteratura, Berkeley 1980 (Einaudi, 2014, trad. I. Buonafalce)
Giacomo Debenedetti, Il romanzo del Novecento (Garzanti, 1998) e Il personaggio uomo (il Saggiatore, 2016)

FILM
Luci della città, Charlie Chaplin, 1931
La strada, Federico Fellini, 1954

ROMANZI
Albert Camus, Lo straniero (Bompiani, 2015, trad. S.C. Perroni)
Elio Vittorini, Conversazione in Sicilia (BUR, 2012)
Walter Tevis, Lo spaccone (minimum fax, 2008, trad. T. Dobner)
Leonardo Sciascia, Il Consiglio d’Egitto (Adelphi 2009)
Ennio Flaiano, Tempo di uccidere (BUR 2013)
Romain Gary, La vita davanti a sé (Neri Pozza, 2014, trad. G. Bogliolo)
Laurence Sterne, La vita e le opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo (Mondadori, 2018, trad. F. De Steinkühl Marenco)
Gabriel García Márquez, Cronaca di una morte annunciata (Einaudi, 2017, trad. D. Puccini)
Jorge Amado, La doppia morte di Quincas Borba l’acquaiolo (Einaudi, 2005, trad. P. Collo)
João Guimarães Rosa, Miguilim (Feltrinelli, 2007, trad. E. Bizzarri)
J.D. Salinger, Nove racconti (Einaudi, 2014, trad. C. Fruttero)
Boris Vian, La schiuma dei giorni (Marcos y Marcos, 2011, trad. G. Turchetta)
Julio Cortázar, José Muñoz, L’inseguitore (SUR, 2016, trad. I. Carmignani)
Luciano Bianciardi, La vita agra (Feltrinelli, 2013)
Beppe Fenoglio, La paga del sabato (Einaudi, 2014)
Bohumil Hrabal, Ho servito il re d’Inghilterra (e/o, 1991, trad. S. Corduas)
Ernest Hemingway, Festa mobile (Mondadori 2018, trad. L. Lunari)
Osvaldo Soriano, Un’ombra ben presto sarai (Einaudi 2007)

TESTI BIOGRAFICI
Elias Canetti, La lingua salvata. Storia di una giovinezza (Adelphi 1991, trad. A. Pandolfi, R. Colorni)
J.M. Coetzee, Tempo d’estate (Einaudi, 2016, trad. F. Cavagnoli, M. Baiocchi)