Crowdfunding: 7 (+ 4) campagne creative

Crowdfunding: 7 (+4) campagne creative scelte da Produzioni dal Basso

Abbiamo chiesto a Angelo Rindone e a Giovanni Cicala, rispettivamente fondatore e campaign manager di Produzioni dal Basso, di segnalarci alcune campagne di crowdfunding a sostegno di progetti culturali che siano state particolarmente creative ed efficaci, per sistema di ricompense, modello comunicativo, capacità di creare una comunità attorno al progetto.
Sono venute fuori sette campagne molto diverse fra loro – si va da quelle per realizzare un gioco da tavola a tv pensate per il periodo di emergenza covid, fino a raccolte fondi nate come risposta a un atto vandalico – ma tutte accomunate dal carattere culturale dei progetti che sostengono.
Infine, abbiamo aggiunto quattro campagne, tuttora in corso, per realizzare altrettanti progetti editoriali.
Di come si struttura una campagna – dal modo di raccontare il proprio progetto alla sua promozione – ne parleremo con Angelo Rindone nel corso CROWDFUNDING | Ideare, impostare e promuovere una campagna efficace, con un focus proprio sul rapporto fra industria culturale – e in particolare l’editoria – e il crowdfunding.

1. LAPIS

• IL PROGETTO
Lapis la super TV è un progetto lanciato da Super – Scuola Superiore d’Arte Applicata, una delle più antiche e prestigiose scuole civiche milanesi. Con questa raccolta fondi ha voluto lanciare durante il periodo dell’emergenza covid la sua social media tv allo scopo di diffondere l’arte attraverso lezioni online e atelier digitali pensati per adulti, bambini e ragazzi, con approfondimenti culturali e intrattenimento, su diverse discipline artistiche.

• LA CAMPAGNA
La Scuola ha pubblicato la campagna di crowdfunding nel giugno 2020 con modalità raccogli tutto (tipologia che permette di raccogliere i fondi al di là del raggiungimento del risultato finale). Attraverso la raccolta fondi è stato possibile rispondere, da una parte, all’esigenza di finanziare l’evoluzione tecnologica della propria struttura e, dall’altra, raccogliere l’interesse e le adesioni ai nuovi corsi. Alcune delle ricompense, infatti, prevedevano proprio la possibilità di iscriversi ad uno o più corsi. La campagna di comunicazione si è svolta principalmente online e ha visto il coinvolgimento di molti soggetti partner che hanno permesso alla campagna di estendere il proprio bacino di utenza, tra cui il Comune di Milano.


2. ASTER

• IL PROGETTO
ASTER | un gioco di astronomia e logica spaziale permette ai giocatori di diventare padroni dell’universo: attraverso semplici regole è possibile muovere e distruggere le stelle sulla mappa, con un unico obiettivo, ovvero ricostruire le costellazioni come le vediamo dalla prospettiva terrestre per reclamarle prima degli altri giocatori. 

Il gioco, proposto dal Mensa Italia – l’Associazione italiana che riunisce il 2% della popolazione mondiale con il più alto quoziente intellettivo – e ideato da Manuel Cuni (conosciuto anche come Immanuel Casto) e Dario Massa, è risultato vincitore del bando lanciato da laFeltrinelli insieme a Produzioni dal Basso, che prevedeva, oltre ad un cofinanziamento del 50% del budget previsto, la distribuzione del gioco presso gli store laFeltrinelli.

• LA CAMPAGNA
La campagna di crowdfunding andata online con modalità tutto o niente (tipologia di raccolta che prevede l’effettiva transazione dei fondi solo al raggiungimento dell’obiettivo economico) è andata in overfunding dopo sole 5 ore dalla pubblicazione. ASTER ha avuto un grande successo oltre che per la qualità dell’idea e del prodotto, anche per l’ottima capacità degli autori di comunicare il prodotto alla community dei gamers, nonché alla propria community di appartenenza (Mensa Italia). Ruolo importante è stato giocato da uno degli autori, Manuel Cuni, già noto cantautore, autore di giochi e presidente del Mensa Italia.

Questa iniziativa di crowdfunding si configura come una campagna di pre-order, in quanto i sostenitori partecipando alla raccolta di fatto acquistano una copia del gioco prima ancora che esso vada in produzione. Tra le ricompense più rilevanti, la possibilità di diventare parte integrante del gioco facendo comparire il proprio nome su una carta, oppure essere raffigurati – a propria immagine – nei panni di un personaggio del gioco.


3. MONNALISA BYTES

• IL PROGETTO
Monnalisa Bytes è un magazine di scienza visuale e digitale.
La chiave “rivoluzionaria” di Monnalisa Bytes è unire a contenuti rigorosi realizzati da ricercatori una forma narrativa visuale, moderna e interattiva, resa con un format studiato apposta per il digitale.

• LA CAMPAGNA
La campagna di crowdfunding, selezionata nell’ambito dell’iniziativa di crowdfunding #BiUniCrowd realizzata dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca con Produzioni dal Basso, è stata lanciata a fine marzo 2020 con modalità tutto o niente.
La spiccata capacità relazionale degli autori del progetto, unito al buon lavoro di pianificazione della comunicazione, ha permesso al progetto di andare in overfunding in poco meno di una settimana, superando così l’obiettivo economico inizialmente prefissato di 5.000 euro, e concludendo la raccolta con una percentuale di successo che ha sfiorato il 200%.


4. WU MING & CONTRADAMERLA: SURGELATI

• IL PROGETTO
Nel 2013 lo scrittore Wu Ming 2, membro dell’omonimo collettivo, e il gruppo rock Contradamerla, i quali da tempo sperimentavano insieme fusioni narrative tra suono e parola, intraprendono un nuovo progetto e iniziano a lavorare intensamente per un’intera estate, costituendo un laboratorio permanente.
Il risultato è Surgelati – Opera a 10 mani per scrittore e gruppo rock, una vera e propria rock-novel, che esplora la terra promessa (o la prigione?) dell’identità personale e collettiva attraverso la vicenda emblematica di un giovane migrante, ispirata a fatti veramente accaduti.

• LA CAMPAGNA
L’obiettivo è stato quello di finanziare la produzione di un progetto editoriale e, al contempo, musicale. L’iniziativa è stata realizzata in modalità tutto o niente. Gli autori non erano nuovi ad una campagna di crowdfunding: l’esperienza e la capacità di attivarsi attraverso i propri canali online ha permesso loro di raggiungere l’obiettivo in maniera efficace. Tra le ricompense, troviamo ricompense “must” della categoria, come la possibilità di prenotare in anteprima una copia del libro, dell’album, dei gadget realizzati ad hoc, ma anche una ricompensa “esperienziale”, ossia la possibilità ai sostenitori di poter incontrare gli autori ed assistere ad un loro concerto privato. 


5. RICOSTRUIAMO LA PECORA ELETTRICA

• IL PROGETTO
La Pecora Elettrica, una libreria-caffetteria situata nel quartiere romano di Centocelle, è stata incendiata da ignoti poche ore dopo la chiusura. Locale storico, molto conosciuto nel quartiere, che da anni organizzava eventi culturali, corsi di lingua e da sempre ha accolto lavoratori, studenti, o curiosi in cerca di un caffè o un bicchiere di vino. La devastazione del locale ha fatto scattare una gara di solidarietà che ha permesso alla Pecora Elettrica di riaprire grazie al sostegno di tutti, compresi altri commercianti e librai vicini alla causa. Tutto è stato possibile grazie a una comunità grande, sparsa in tutta Italia, che seppur eterogenea – ed è questa la bellezza – è una comunità forte, unita, orgogliosa e determinata.

• LA CAMPAGNA
Questo progetto, avviato nella primavera del 2019 con modalità raccogli tutto, rientra tra le campagne di crowdfunding avviate come risposta ad un’emergenza o un episodio negativo. 


6. UN ALTRO MONDO TV

• IL PROGETTO
UN ALTRO MONDO TV è un progetto per la realizzazione di una web tv indipendente ideata dal regista Thomas Torelli e nata grazie alla partecipazione collettiva. Nella programmazione, un tg in cui si dà spazio alle cose belle che accadono nel mondo, un palinsesto con documentari italiani ed internazionali dedicati all’evoluzione di uno spirito critico sulla realtà, un canale che tratterà di sviluppo economico sostenibile, approfondimenti a tema scientifico-filosofico-medico-economico.

• LA CAMPAGNA
Attraverso un pre-abbonamento è stato possibile raccogliere fondi sufficienti per la creazione della piattaforma, per la divulgazione di film, documentari, video, notizie vere e positive. La campagna è stata lanciata con la modalità raccogli tutto è anche in questo caso l’autore ha potuto vantare un’esperienza pregressa di raccolta fondi direttamente su Produzioni dal Basso.
Fra le ricompense, vengono evidenziati, oltre al pre-abbonamento e al risparmio sull’abbonamento normale, una festa per i sostenitori, la possibilità di essere inseriti nei ringraziamenti sul sito, i regali (come magliette e poster), l’accesso alla piattaforma in versione test.


7. UNA DIVERSA BELLEZZA

• IL PROGETTO
Una diversa bellezza. Italia 2003 – 2018 è un progetto lanciato per la realizzazione del libro fotografico con gli scatti di Emiliano Mancuso: realizzati lungo l’arco di quindici anni, raccontano un’Italia dolente, senza illusioni, in perenne oscillare tra la conferma dello stereotipo e la cartolina malinconica.

• LA CAMPAGNA
Lanciata in modalità raccogli tutto, ha coinvolto quasi 300 sostenitori che hanno supportato la realizzazione del libro fotografico. La campagna ha avuto un rilevante riscontro mediatico, su testate come l’Espresso, Huffington Post, Internazionale, Il Post.


EXTRA: EDITORIA E CROWDFUNDING
4 progetti editoriali su Produzioni dal Basso

E infine: quattro campagne ancora in corso per realizzare altrettanti progetti editoriali che ci fa piacere segnalarvi.

NOHOME
Monoporzioni
Le favole di Zena
Mis(S)conosciute
Comments are closed.
Prossimi corsi

  1. Lezioni aperte di editoria | Libri e debiti

    29 Settembre @ 18:30 - 19:30
  2. Scrittura e editing | Editing finale

    2 Ottobre @ 10:30 - 17:30
  3. Editing | Scouting e schede di lettura

    9 Ottobre @ 10:30 - 10 Ottobre @ 16:30
  4. Editing | Il lavoro sul testo e con l’autore

    6 Novembre @ 10:30 - 7 Novembre @ 16:30
  5. Redazione | Come funziona una redazione

    13 Novembre @ 10:30 - 14 Novembre @ 16:30